Bienvenue aux jeunes critiques du Tessin !

La TRIBUne des jeunes cinéphiles fait des émules au Tessin et nous nous en réjouissons. Sous la houlette de Filippo Demarchi (un ancien de la TRIBU) et de Bruna Ferrazini, un premier groupe s’est rendu à la projection du film “Jump“, lors du festival du cinéma jeune public Castellinaria, à Bellinzone. Leurs impressions, en version originale, sont à lire ci-dessous, après un mot d’introduction des accompagnateurs.

Prefazione degli organizzatori

Domenica 13 novembre il Festival del cinema giovane (Castellinaria) ha accolto in prima mondiale l’opera prima di Bindu De Stoppani. L’attrice, nota soprattutto per aver recitato a fianco di Leonardo di Caprio in The Beach di Danny Boyle, è recentemente passata alla regia. Nata in India, ma cresciuta in Ticino e poi a Londra, la neoregista ha ambientato una gran parte del suo primo lungometraggio proprio qui da noi, ad Intragna.

A fine luglio, Bruna Ferrazini mi ha chiesto se potevo “far fare qualcosa ai giovani del centro giovani di Mendrisio”. Subito ho pensato alla Tribune des Jeunes Cinéphiles che ho frequentato per un anno in regione losannese sotto l’egida guida di Suzanne Deglon Scholer, fondatrice della TJC ed nobile Signora, appassionatissima di cinema. Al Festival del Film Locarno, le ho avanzato la proposta d’esportare la Tribune in Ticino: da TJC a TGC.

Avendo seguito da vicino le scorse edizioni di Cinema&Gioventù, Bruna ed io abbiamo facilmente identificato alcuni giovani cinefili, interessati ed interessanti ad avventurarsi con noi. Con l’aiuto di Christian Georges siamo riusciti a materializzare il desiderio di Bruna e la voglia di andare più spesso al cinema. In parole povere, la Tribuna dei Giovani Cinefili offre biglietti gratis in cambio di una critica costruttiva da parte dello spettatore. I testi vengono infine pubblicati sul blog della Tribuna dei Giovani Cinefili : https://latjc.wordpress.com

Jump è stata una prima mondiale anche per la TGC. Abbiamo graziosamente ricevuto dei biglietti omaggio dal generoso Festival internazionale del cinema giovane ed abbiamo così permesso a sei giovani cinefili d’assistere gratuitamente alla proiezione del film.

Non si fonda un’organizzazione di questo genere per allineare i giovani sullo stesso sistema di pensiero o per inculcargli quello che devono dire o pensare. Loro sono i veri protagonisti della Tribuna e gli si chiede proprio d’esprimersi liberamente, condividendo le loro sensazioni primarie. Liberi d’amare o disprezzare il film, i ragazzi argomentano le impressioni risentite, creando complessivamente un interessante sguardo eteroclito su un film da noi proposto.

Dai giudizi severi alle recensioni lungamente riflettute, tutti dicono quello che pensano e, in questo senso, possiamo dire fin da subito : missione compiuta.

Filippo Demarchi                             Bruna Ferrazzini

                                   

Advertisements
This entry was posted in TGC Ticino. Bookmark the permalink.

2 Responses to Bienvenue aux jeunes critiques du Tessin !

  1. Brava bruna e bravo Filippo! I miei orgogliosi complimenti! I semi piantati a suo tempo con Cinema&Gioventù sono oramai germogliati da tempo e, grazie anche a Castellinaria, ora stanno crescendo stupende piantine che diventeranno, ne sono certo, solide querce. Sono molto contento che le varie iniziative si ritrovino in rete, coordinandosi fra loro. E non è finita qui…..
    Avanti tutta! Stelio.

  2. Ciao Stelio, grazie dell’incitamento. Sono sicuro che insieme faremo grandi cose. La Tribuna é una bella occasione per i giovani ticinesi, ed é vero che i semi sono stati piantati durante il Festival del Film di Locarno… Come dici tu “non é finita qui”. 🙂
    Settimana prossima dovrebbe apparire sul Corriere un articoletto che annuncerà i lettori ticinesi dell’esistenza della Tribuna. Speriamo che il cerchio di cinefili si allarghi. Per Cinema&Gioventù Bruna potrebbe parlarne al Centro Giovani di Mendrisio (nel quale Gino da corsi di cinema) ed invitare i partecipanti (soprattutto maschili) ad inviarti le iscrizioni.
    Cari Saluti, Filippo

Laisser un commentaire

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Changer )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Changer )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Changer )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Changer )

Connecting to %s