12 anni schiavo (Steve McQueen) – “Free like a slave”

Mara Manzolini12 years a slave, un film di Steve McQueen basato su una storia vera, è tratto dal libro di Solomon Northup (1853) e racconta di un americano di origini africane nato libero a New York, negli Stati Uniti.

Solomon è sposato, ha due figli ed è una persona rispettata. Durante un viaggio a Waschington D.C, viene rapito e portato nel Sud dove sarà costretto a rimanere schiavo per 12 anni a lavorare nelle piantagioni della Louisiana.

La sua passione è il violino, uno strumento musicale che lo aiuterà a non perdere la speranza di salvezza nei momenti più desolanti della sua schiavitù. Ed è proprio il violino a comporre gran parte della colonna sonora, a sottolineare la drammaticità delle situazioni e i momenti di solitudine. Nei campi gli schiavi cantano di fiumi e acqua che scorre veloce e libera.

Steve McQueen racconta 12 anni di schiavitù in uno spazio di sole due ore ma, grazie ad accurate riprese di primo piano dei personaggi e di dettagli, nel film è presentata tutta la crudeltà e l’assurdità della schiavitù.

Interessante la scelta dell’ordine narrativo, articolato su diversi flashback, che coinvolgono totalmente lo spettatore e fanno capire lo stato d’animo di Salomon. Particolare è l’alternarsi delle immagini degli alberi della Louisiana e le situazioni di particolare drammaticità. Sembrerebbe che McQueen voglia concedere un momento di riflessione per poi mostrare un ulteriore atto inumano da parte dei proprietari di schiavi.

Mara Manzolini, Scuola Cantonale di Commercio di Bellinzona, 19 anni

Advertisements
This entry was posted in TGC Ticino. Bookmark the permalink.

Laisser un commentaire

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Changer )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Changer )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Changer )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Changer )

Connecting to %s