Festival de Locarno (14) LISTEN UP PHILIP, Alex Ross Perry – Il cliché dello scrittore solitario (Concorso Internazionale)

Listen_Up_Philip

Philip. Uno scrittore che ha pubblicato un romanzo di successo e con un altro quasi finito, atteso dalla critica statunitense come uno dei più grandi successi letterari dell’anno.

Vive a New York con la fidanzata Ashley, fotografa affermata. Il loro rapporto vacilla, perché lui è geloso del successo che lei ha nel proprio lavoro. Lui è una persona egocentrica, prepotente e quasi vile e lo si vede molto bene quando incontra il suo idolo letterario, Ike Zimmerman, persona infelice per la piega che ha preso la sua vita personale, nonostante abbia avuto successo con i suoi romanzi.

Ike invita Philip nella propria casa di campagna permettendogli così di concentrarsi sul suo secondo romanzo. Questo soggiorno porterà Philip a riflettere sulla sua vita, sulla sua storia d’amore e su altri aspetti della sua vita.

Listen Up Philip è un film che fa senz’altro venire il mal di testa, dato che tutte le scene sono riprese senza l’utilizzo del treppiedi. Questa scelta di ripresa rispecchia la personalità di Philip, la quale è tentennante e instabile.

Infatti, Philip si ritroverà in uno stato d’isolamento dal resto del mondo, perché anche se una persona prova ad avvicinarsi a lui, essa è respinta da lui, a causa dei suoi modi bruschi e arroganti. L’unico che sembra capire Philip è Ike. Loro sono molto simili, sembra quasi che uno sia la versione più vecchia dell’altro. Hanno gli stessi modi di fare sgarbati e maleducati e allontanano da loro la gente rimanendo così inevitabilmente soli.

Per questo, il film rasenta il cliché, poiché si è già sentito molto parlare molto di scrittori alcolizzati, solitari e rozzi e credo che il film, in ogni suo aspetto, non abbia assolutamente niente di nuovo da offrire al cinema. Bisogna comunque lodare Jason Schwartzman per la sua interpretazione, che fa detestare da subito il personaggio di Philip a tutti gli spettatori.

Tanja Stanojevic, 19 anni, scuola cantonale di commercio di Bellinzona

Advertisements
This entry was posted in TGC Ticino and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Laisser un commentaire

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Changer )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Changer )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Changer )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Changer )

Connecting to %s