Echos de Locarno (1) – Dream Land, Casa in costruzione (Concorso Cineasti del presente)

Dream_LandDream Land è l’opera prima del regista cambogiano Steve Chen. Il film ci racconta la vita di Lida, una giovane consulente immobiliare che lavora a Phnom Penh, città in forte espansione, e della sua difficile relazione con il fotografo Sokun, il quale probabilmente le è infedele.

Steve Chen ha studiato architettura e questo non è affatto marginale nella costruzione del film : Phnom Penh si presenta come una città in forte crescita urbana che non lascia alle persone né spazio per il passato né tempo per fermarsi o guardarsi indietro. Lida è intrappolata in queste mura, obbligata a guardare il futuro, costantemente raffigurata in un luogo chiuso, che sia una casa o una macchina, non è mai all’esterno.

La donna decide di scappare da questa gabbia e si rifugia a Ken, una cittadina sul mare. Gli spazi sconfinati, il mare e la natura, permettono a Lida di volgere lo sguardo verso il passato, rivalutando le memorie e le dimenticanze.

Ci sono due costanti in questo film. La prima è l’insonnia, della quale la protagonista soffre per tutto il film, la spinge a non comprendere più che cosa sia sogno e che cosa sia realtà. La seconda è la luce, che penetra dalle finestre cittadine e inonda il mare.

Grazie a questi due elementi, in un finale incomprensibile tanto quanto onirico, la protagonista prende forse coscienza che non è né l’architettura della città, né la natura del mare a costituire le mura che la rinchiudono.

Dream land è un film che non si conclude. Chen butta le fondamenta, ma non finisce la casa. La volontà è stata forse quella di lasciare la costruzione senza un tetto, aperta, sospesa, ma manca comunque un pilastro, una struttura portante, che tenga insieme quanto costruito.

Laura Monte, 19 anni, EPFLLaura_Monte

Advertisements
This entry was posted in TGC Ticino. Bookmark the permalink.

Laisser un commentaire

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Changer )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Changer )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Changer )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Changer )

Connecting to %s