La mia vita da Zucchina, di Claude Barras

ma-vie-de-courgette 

I FANCIULLI TROVANO TUTTO NEL NULLA, GLI UOMINI IL NULLA NEL TUTTO

(Giacomo Leopardi)

 

“La mia vita da Zucchina” (Ma vie de Courgette) è un film svizzero del 2016 diretto da Claude Barras, basato sul romanzo ”Autobiografia di una zucchina” di Gilles Paris.

Icare, “Zucchina”, (così si fa chiamare) è un ragazzino che rimane orfano dopo un incidente accaduto alla madre.

Dopo l’incidente, viene scortato da un gentile poliziotto fino all’orfanotrofio, dove conoscerà altri bambini, ognuno con una storia drammatica alle spalle.

Ogni ragazzino viene da una famiglia assai problematica – genitori molestatori, alcolisti, addirittura assassini – e ognuno sviluppa una grande capacità di comprensione e adattamento.

Ognuno ha una storia completamente diversa, ma il luogo dove si trovano ora li accomuna tutti quanti, facendoli sentire una piccola grande famiglia, dove tutti sono uguali e sullo stesso livello.

È così che Icare riesce a superare il trauma appena subito e a crearsi una nuova gioiosa vita, piena di momenti ed esperienze, prima negategli.

Il regista affronta argomenti importanti, quali l’instabilità familiare, la negazione dell’infanzia, il bullismo. I contesti familiari descritti rispecchiano quelli di molte famiglie odierne.

Zucchina, insieme ai suoi nuovi amici, ci fa capire che una brutta esperienza può essere superata, attraverso la felicità, l’amore, che danno la forza di continuare a sorridere alla vita.

I colori pastello alla Wes Anderson donano una grande joie de vivre, è come se i personaggi e il contesto provenissero da un quadro fauvista.

Un’allegria e una spensieratezza che solo un bambino è in grado di trasmettere.

Un’opera cinematografica semplice, forte, pura.

Come un bambino.

Claudia Campoli, 20, Liceo Artistico
Claudia

Praesens Film a offert des billets à la TRIBUne des jeunes cinéphiles pour cette séance.

Advertisements
This entry was posted in TGC Ticino. Bookmark the permalink.

Laisser un commentaire

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Changer )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Changer )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Changer )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Changer )

Connecting to %s